Anno formativo 2023/24

Corsi in modalità mista
(parte online e parte in presenza in un fine-settimana a Roma)
a partire da mercoledì 11 ottobre 2023

Sono aperte fino al 22 settembre 2023 (ore 23:59) le candidature per la partecipazione al corso per celebranti laico-umanisti che sarà avviato a partire da mercoledì 11 ottobre 2023.

Struttura del corso

Durata: 40 ore
Di cui: 30 ore online (formazione a distanza) e 10 in presenza presso la sede nazionale dell’Uaar a Roma

Contenuti

Una prima parte sarà online e prevederà:
– lezioni su specifici argomenti a cura dei formatori;
– simulazioni e laboratori con lavori di gruppo e discussioni organizzative su come impostare una cerimonia;
– webinar con esperti su temi collegati all’attività del celebrante.

Durante questa prima parte sono previste anche attività sul territorio (ad esempio, indagine sulle sale del commiato nel proprio comune e/o nei comuni limitrofi, contatti con il circolo locale Uaar se presente, ecc.), delle quali dovrà essere fatto un resoconto.

Una seconda parte consisterà in un incontro in presenza presso la sede di Roma dell’Uaar, per un fine-settimana (un intero sabato e una domenica mattina), che sarà dedicato agli aspetti per cui è consigliabile vedere (gli altri) e vedersi “all’opera” fisicamente.

Per concludere, verranno assegnati due compiti da svolgere come test finale, consistenti nella preparazione del programma completo (script) di due cerimonie (per quanto compete al celebrante, ovviamente), di cui una sarà un funerale, secondo le indicazioni date dai formatori che vestiranno i panni di committenti laici.

Il corso per celebranti laico-umanisti prevede la formazione di una figura a tutto tondo in grado di cimentarsi con diversi tipi di cerimonie. Non nascondiamo però il fatto che un’attenzione particolare sarà dedicata alle cerimonie per cui a volte ci si trova in difficoltà (per i tempi ristretti a disposizione) a trovare un celebrante, ossia a quelle che devono essere organizzate in occasione di eventi luttuosi.

Date e orari del corso

Parte online:
– mercoledì 11 ottobre (19:30 – 22:30)
– sabato 14 ottobre (15:00 – 19:00)
– mercoledì 18 ottobre (19:30 – 22:30)
– sabato 21 ottobre (15:00 – 19:00)
– mercoledì 25 ottobre (19:30 – 22:30)
– sabato 28 ottobre (15:00 – 19:00)
Pausa dall’1 al 4 novembre
– mercoledì 8 novembre (19:30 – 22:30)
– sabato 11 novembre (15:00 – 19:00)
– lunedì 13 novembre (20:00 – 22:00)

Sessione in presenza:
sabato 2 e domenica 3 dicembre, Roma

Frequenza

Per poter completare il corso è richiesta una frequenza di almeno l’80% del monte ore online ed è obbligatorio partecipare al fine settimana in presenza a Roma.
In mancanza di questi requisiti l’allievo/a verrà “rimandato” all’edizione successiva, ottenendo così una seconda possibilità di completare il percorso formativo.
Il recupero dei contenuti persi nelle ore di assenza è a carico del/la singolo/a allievo/a.

Candidature

Le persone interessate al corso devono compilare il modulo presente all’url go.uaar.it/ccc2023 per avanzare la propria candidatura. Viene chiesto di indicare le motivazioni alla base dell’interesse alla partecipazione e di allegare anche una breve presentazione in formato video (sufficiente una ripresa fatta con uno smartphone). di massimo 90 secondi.

Le candidature andranno presentate entro venerdì 22 settembre 2023 ore 23:59.

Candidarsi non implica necessariamente essere accettati per la partecipazione ad un corso: visto che esso è gratuito ed è offerto dall’associazione, quest’ultima si riserva il diritto di accettare solo alcune candidature e non altre (tenendo in considerazione anche criteri quali la regione e la provincia di residenza del candidato/a, visto che si vorrebbe coprire in maniera uniforme il territorio nazionale).

Una volta pervenute e valutate le candidature (indicativamente prima della fine di settembre) verrà chiesto ai/lle candidati/e accettati/e di formalizzare la propria iscrizione al corso e all’Uaar, per coloro che non sono già soci/e.

La presentazione della candidatura incompleta o oltre la data di scadenza comporta l’esclusione automatica dalla selezione.

Numero partecipanti

Il corso è a numero chiuso con un massimo di 15 partecipanti

Costi

Il corso è, come detto sopra, completamente gratuito (salvo le spese per il viaggio, il vitto e l’alloggio del fine-settimana a Roma, che sono a carico del corsista), ma la precondizione per la partecipazione (non per avanzare la candidatura, anche se male non fa) è l’iscrizione all’Uaar (www.uaar.it/adesione), con la quale si dimostra la condivisione degli scopi sociali (art. 3 dello Statuto). Ogni tipologia di adesione è valida per frequentare il corso.

Test finale

Il test finale consisterà nella stesura di due script di testo, di cui uno un commiato. La mancata consegna del test prevede il recupero di quest’ultimo nella successiva edizione del corso.

Certificazione in uscita

Attestato di frequenza

Al completamento del corso l’allievo/a potrà entrare a far parte della rete Cerimonie Uniche e contribuire alla diffusione delle cerimonie laico-umaniste in Italia.

Richieste di chiarimento possono essere inviate a celebranti@uaar.it

Maggiori informazioni sul progetto: www.cerimonieuniche.it.

Lettura di approfondimento sul tema delle cerimonie laico-umaniste: Cerimonie uniche. Guida teorico-pratica per celebrazioni non religiose.